CONTATTACI: 0573.1716374 | info@cfcitaly.it




CFC ITALY - CUSTOM FINANCIAL CONSULTING S.R.L.

Conti correnti bancari, Rapporti di mutuo o finanziamento, Rapporti di leasing, Rapporti di mutuo e finanziamento, Rapporto di factoring, Rapporti derivati - swap, Rapporti di investimento, Rapporti di garanzia / fideiussione, Richiesta indebito oggettivo e risarcimento danni

C.F.C. s.r.l. coadiuva il cliente per porlo nella condizione di richiedere la restituzione dell'indebito oggettivo, rivendicando il credito e/o il minor debito sia in sede stragiudiziale che in sede giudiziale.

Inoltre C.F.C. s.r.l., tramite i propri consulenti legali, aiuta il cliente nella valutazione del risarcimento del danno eventualmente subito, nella redazione dell'istanza di accesso al mutuo previsto per le vittime dell'usura dalla legge 108/1996 nonché nella redazione dell'istanza di cui all'art. 20 legge 44/1999.

I benefici della sospensione dei termini sono plurimi e sul punto si riporta il testo integrale:
"A favore dei soggetti che abbiano richiesto o nel cui interesse sia stata richiesta l'elargizione prevista dagli articoli 3, 5, 6 e 8, i termini di scadenza, ricadenti entro un anno dalla data dell'evento lesivo, degli adempimenti amministrativi e per il pagamento dei ratei dei mutui bancari e ipotecari, nonché di ogni altro atto avente efficacia esecutiva, sono prorogati dalle rispettive scadenze per la durata di trecento giorni.
2. A favore dei soggetti che abbiano richiesto o nel cui interesse sia stata richiesta l'elargizione prevista dagli articoli 3, 5, 6 e 8, i termini di scadenza, ricadenti entro un anno dalla data dell'evento lesivo, degli adempimenti fiscali sono prorogati dalle rispettive scadenze per la durata di tre anni.
3. Sono altresì sospesi, per la medesima durata di cui al comma 1, i termini di prescrizione e quelli perentori, legali e convenzionali, sostanziali e processuali, comportanti decadenze da qualsiasi diritto, azione ed eccezione, che sono scaduti o che scadono entro un anno dalla data dell'evento lesivo.
4. Sono sospesi per la medesima durata di cui al comma 1 l'esecuzione dei provvedimenti di rilascio di immobili e i termini relativi a processi esecutivi mobiliari ed immobiliari, ivi comprese le vendite e le assegnazioni forzate.
5. Qualora si accerti, a seguito di sentenza penale irrevocabile, o comunque con sentenza esecutiva, l'inesistenza dei presupposti per l'applicazione dei benefici previsti dal presente articolo, gli effetti dell'inadempimento delle obbligazioni di cui ai commi 1 e 2 e della scadenza dei termini di cui al comma 3 sono regolati dalle norme ordinarie.
6. Le disposizioni di cui ai commi 1, 2, 3, 4 e 5 si applicano altresì a coloro i quali abbiano richiesto la concessione del mutuo senza interesse di cui all'art. 14, comma 2, della legge 7 marzo 1996, n. 108, nonché a coloro che abbiano richiesto l'elargizione prevista dall'art. 1 della legge 20 ottobre 1990, n. 302. 7. Le sospensioni dei termini di cui ai commi 1, 3 e 4 e la proroga di cui al comma 2 hanno effetto a seguito del provvedimento favorevole del procuratore della Repubblica competente per le indagini in ordine ai delitti che hanno causato l'evento lesivo di cui all'articolo 3, comma 1.

In presenza di piu' procedimenti penali che riguardano la medesima parte offesa, anche ai fini delle sospensioni e della proroga anzidette, e' competente il procuratore della Repubblica del procedimento iniziato anteriormente. 7-bis.
Il prefetto, ricevuta la richiesta di elargizione di cui agli articoli 3, 5, 6 e 8, compila l'elenco delle procedure esecutive in corso a carico del richiedente e informa senza ritardo il procuratore della Repubblica competente, che trasmette il provvedimento al giudice, o ai giudici, dell'esecuzione entro sette giorni dalla comunicazione del prefetto. 7-ter.

Nelle procedure esecutive riguardanti debiti nei confronti dell'erario, ovvero di enti previdenziali o assistenziali, non sono poste a carico dell'esecutato le sanzioni dalla data di inizio dell'evento lesivo, come definito dall'articolo 3, comma 1, fino al termine di scadenza delle sospensioni e della proroga di cui ai commi da 1 a 4 del presente articolo."

 

 

Richiesta indebito oggettivo e risarcimento danni



CFC Italy
CUSTOM FINANCIAL CONSULTING S.R.L.

C.F.C. s.r.l. è una società sorta sull'esperienza diretta di professionisti ed imprenditori che da anni promuovono azioni nei confronti del mondo creditizio credito (banche, società di leasing, società finanziarie ecc.) a tutela dei correntisti / clienti / risparmiatori.
C.F.C. s.r.l. si occupa di supportare i propri clienti nelle scelte delle più efficaci strategie difensive per la migliore tutela del patrimonio aziendale e personale, anche di eventuali fideiussori.
Inoltre svolge analisi tecnico-contabili in relazione ai rapporti intrattenuti con gli operatori del credito.

Contattaci

CUSTOM FINANCIAL CONSULTING S.R.L.

Indirizzo Via Bonellina 8

Città 51100 Pistoia (pt)

E-mail: info@cfcitaly.it

Telefono: 0573.1716374

Telefax: 0573.1712056


Social

Facebook

Form Contatto